lunedì 9 luglio 2018

La fabbrica chiusa da trent'anni


Se cercate informazioni in internet su questa vecchia fabbrica, non ne troverete praticamente nessuna. E' una fabbrica chiusa più o meno da trent'anni. Da prima dell'avvento di internet dei social e dei quotidiani on line che avrebbero potuto lasciarci traccia di fallimenti e proteste sindacali. Qui invece non siamo riusciti a trovare nulla. Sarebbe bello andare in cerca di testimonianze di racconti di vita vissuta tra queste mura. Sarebbe bello avere anche il tempo di farlo. Chissà... Tanti capannoni di cui vedremo, magari metterò le foto ... sono stati oggetto di bonifica dall'amianto e adesso rimangono lì spogli più che mai con l'erba che sboccia da pavimento. 





Su Facebook recentemente ho trovato queste informazioni: Lo stabilimento venne creato per l'iniziativa di Ferruccio Viola negli anni '20 come lanificio. In seguito venne acquistato dalla Magnolfi di Prato, realizzando tessuti di vario tipo, in maggioranza lana. Nel 1934 passò all'industriale Granata di Rovigo, che lo utilizzo come canapificio fino al 1954. Alla fine Suriani e Puccinelli lo utilizzarono per la lavorazione della frutta e verdura"




















Qui sotto una veduta aerea che ho trovato sempre su FB (foto fatta con drone)


Qui sotto una foto storica dell'azienda che ho trovato sempre su FB dove viene descritto come "lanificio rodigino" : 




Nessun commento:

Posta un commento

Menu - Pages